BORMLA (COSPICUA)

La storia di Bormla parla di conquiste, guerre ed assedi, testimoniati dagli imponenti bastioni, che fanno parte del suo fascino. La rumorosa vita moderna ha colonizzato le antiche mura di delle fortificazioni Firenzuola e La Margherita, convertendo Cospicua in un centro commerciale ed animato, sotto il vigile controllo della Collegiata dell’Immacolata.

malta le tre città

VICTORIA

Dall’alto della collina veglia su Gozo: questa piccola località ha più monumenti che abitanti, ed una bicromìa radicale. Il bianco delle facciate della case si fonde all’ocra che regna nel cuore del centro storico. La fortezza mantiene l’imponenza delle mura, cui fa da contraltare la Cattedrale barocca di santa Maria Assunta. Le vecchie prigioni, la basilica di San giorgio e la piazza completano la visita di questa bella cittadina.

MARSASCALA

Tra l’ocre terra di Malta ed il blu del mare, appare Marsascala, ultimo tratto di terra visibile quando si lascia l’isola. Dal mare si apprezzano i forti, come il Castello di San Tommaso, e la pace del porto, dove le colorate imbarcazioni sembrano lasciarsi andare ad un ballo lento ma continuo. Nel labirinto delle stradine del centro, bruciate dal sole, appaiono le diverse chiese, come quella di San Gaetano e di Nostra Signora del Rosario, ognuno con carattere proprio.

vacanze malta

GHAXAQ

Quasi una visita obbligata alla Malta meno costiera: case bianche senza teti, stradine bruciate dal sole e chiese in quantità. Sì qui la religione è quasi motore della città, per questo non sorprende che questa cittadina sia stata disegnata in modo che tutti gli sguardi si fissino sulla Chiesa di Santa Maria, del XVIII secolo, l’edificio più alto della città.